CARICAMENTO...

I consigli per scegliere la casa ideale

  • 30/03/2021

Come si sceglie una casa?


 

L’acquisto di una casa è un traguardo importante nella vita, e per molti rappresenta il coronamento di un sogno a lungo accarezzato, talvolta anche a costo di grandi sacrifici.

“Come si sceglie una casa?” è la domanda che tutti coloro che sono in cerca di un immobile da acquistare si pongono. La risposta? Dipende dallo stile di vita e dalle esigenze di chi va ad abitarci, ma scendiamo nel dettaglio.

 

Scegliere la casa giusta: da dove iniziare?

La prima domanda da porsi è: quali sono le mie esigenze?

Esiste infatti una casa perfetta per ciascuno stile di vita: quello che dovete fare per orientare la vostra ricerca e trovare la casa giusta è capire esattamente di che cosa avete bisogno.

Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a capire quali fattori osservare, e a quali aspetti dare un peso nella decisione finale, per essere certi di scegliere la casa giusta per voi!

 

La casa giusta per i single

 

Siete single in carriera? La casa giusta per voi sarà sicuramente un appartamento piccolo e situato in centro. Un single non ha bisogno di tantissimo spazio: un grande salone con angolo cottura in cui accogliere gli amici e una camera da letto con bagno possono essere sufficienti per una persona che vive sola.

Se siete pigri potete scegliere di andare a vivere vicino al luogo di lavoro: questo accorgimento vi permetterà di dormire un po’ di più la mattina, magari dopo una notte di bagordi. Se invece lavorate da casa, una stanza in più, anche piccola, in cui realizzare il vostro studio può essere importante per separare i momenti da destinare al lavoro dal tempo libero da dedicare al relax.

Se cucinare è il vostro hobby non potete trascurare l’ambiente cucina: assicuratevi che la stanza sia grande a sufficienza per accogliere una cucina super-funzionale in cui dare sfogo a tutto il vostro talento! Se invece siete degli incalliti “fashion addicted” non potete assolutamente rinunciare alla cabina armadio! Crearne una è molto semplice: per capire se sarà possibile realizzarla nella casa che state valutando di acquistare, osservate le dimensioni della camera da letto e magari prendete anche qualche misura. Per costruire una cabina armadio sono sufficienti pochi metri quadri!

Se infine avete in progetto di “allargare” la famiglia, è importante valutare la possibilità di ricavare, in seguito, uno spazio supplementare. Come? Per esempio rinunciando alla cabina armadio per ottenere una camera da letto perfetta per due!

 

La casa giusta per la coppia

 

Siete una coppia in cerca di un nido d’amore? La casa giusta per voi dovrà tenere conto delle esigenze di entrambi.

Se tutti e due lavorate, e in luoghi diversi, una buona idea potrebbe essere quella di cercare casa in un quartiere equidistante dal luogo di lavoro di ciascuno dei due, per evitare future recriminazioni! Quando la mattina si va di fretta, avere due bagni sarebbe l’ideale. Tuttavia, anche un bagno grande e ben organizzato può essere sufficiente, se sfruttato al meglio, e permettervi di accorciare i tempi la mattina: per esempio, un doppio lavandino con un grande specchio può essere un'ottima idea per “raddoppiare” il servizio, senza aver bisogno di un secondo bagno!

Una casa per la coppia dovrà valorizzare i momenti “a due”: se siete pigri e romantici non potete assolutamente trascurare la scelta della camera da letto, preferibilmente grande e ariosa, e magari con un bel balcone, che vi assicurerà momenti di benessere e relax. Se invece siete dei tipi più “socievoli” e amate trascorrere il vostro tempo insieme impegnandovi nelle attività più disparate, il salone sarà il vostro regno: qui potrete ricevere gli ospiti, ma anche dedicarvi ai vostri hobby in comune. Se invece siete molto diversi, è giusto che ognuno abbia il suo spazio: anche una sola stanza sarà molto utile, se arredata correttamente, a creare uno spazio “personalizzato”, in cui lui potrà suonare la chitarra e lei rintanarsi a leggere. O viceversa.

Magari non ne avete ancora parlato, ma il desiderio di formare una famiglia c’è. Nell’acquistare la vostra casa dei sogni non potete non tenere conto di questa possibilità. Acquistare una casa con una stanza in più potrebbe essere la scelta giusta. Per il momento potrete adibirla a studio, a palestra, se siete amanti del fitness, a stanza della lettura e degli hobby se siete creativi, o ancora a stanza per gli ospiti. Un domani, potrebbe diventare una cameretta perfetta…

 

La casa giusta per la famiglia

 

Scegliere la casa giusta per una famiglia non è sempre facile: molte delle valutazioni che si fanno quando si è single o in coppia restano, ma in presenza di figli le cose cambiano. E cambiano anche in base alla loro età.

Se avete dei figli piccoli è importante scegliere un appartamento che si trovi in un quartiere tranquillo, magari con buone scuole e delle aree verdi, come parchi pubblici e giardini, in cui i vostri bambini potranno andare a giocare. Importante anche valutare la presenza in zona di palestre e strutture sportive, soprattutto se i vostri bimbi praticano già uno sport.

Durante l’infanzia anche una sola stanza potrebbe essere sufficiente come cameretta, ma crescendo, ognuno vorrà il suo spazio. Un’idea potrebbe essere quella di adibire a cameretta dei bambini una stanza grande con due punti luce, che un domani possa essere divisa in due ambienti più piccoli in cui ciascuno troverà la sua privacy. Se invece avete una famiglia numerosa, probabilmente avere più di due camerette singole non sarà possibile. In questi casi potrebbe essere molto utile avere un grande salone all’interno del quale ritagliare un angolo studio per i ragazzi, e magari uno studio, che potrà essere usato, a seconda delle esigenze, da tutti i membri della famiglia.

Gestire una famiglia non è sempre facile: la parola d’ordine è organizzazione. Anche la vostra futura casa dovrà avere alcuni aspetti essenziali: dalla disponibilità di parcheggi comodamente accessibili nella zona, all’ascensore, alla presenza di ripostigli e armadi a muro all’interno dell’abitazione, queste piccole comodità vi faranno risparmiare tempo e vi aiuteranno a organizzare al meglio la gestione della vostra vita familiare.

Per i bambini è importante stare all’aperto: se ne avete la possibilità, una casa con un piccolo spazio esterno (un balcone, un giardino o un terrazzino) sarà l’ideale per i vostri figli, che potranno trascorrere delle ore piacevoli a giocare all’aperto. Lo spazio esterno diventa poi una necessità se avete degli animali domestici. Ma anche per gli adulti, avere un piccolo terrazzo in cui rilassarsi dopo il lavoro o per una cenetta a lume di candela è un vero e proprio antidoto allo stress. Infine, se lo spazio ve lo permette e avete il pollice verde, potrete divertirvi a coltivare fiori e piante aromatiche: un hobby, quello del giardinaggio, che vi regalerà momenti bucolici anche se abitate in piena città!

 

News correlate