CARICAMENTO...

Come vendere casa con il mutuo ancora in corso

  • 10/06/2021

Come vendere casa con il mutuo ancora in corso

Hai comprato quella che pensavi fosse la casa dei tuoi sogni, ma la vita è sorprendente, e dopo qualche anno ti trovi con l’esigenza, ad esempio, di spostarti in una casa più grande perché la tua famiglia si sta allargando, oppure più piccola, perché l’ultima relazione non è andata un granché.

Succede più spesso di quanto si possa pensare, di trovarsi nella situazione di vendere casa con il mutuo ancora in corso.

Prima di tutto, alla domanda: Si può vendere casa con il mutuo? La risposta è: certamente sì. È bene conoscere tutte le modalità con le quali si può fare per capire quale sia la migliore per te, in termini di costi, tempi e rischi.

La banca può ostacolare la vendita di una casa con il mutuo?

Una piccola parentesi. Anche in presenza di un mutuo, la casa risulta di tua proprietà a tutti gli effetti. La banca, infatti, non ha alcuna titolarità sul tuo bene, ma ha soltanto iscritto ipoteca sull’immobile, per garantirsi, in tutti i casi, la restituzione della somma e degli interessi. Per tutti questi motivi, puoi tranquillamente vendere la tua casa, nonostante sia ancora in corso il mutuo. Nessun istituto bancario può impedirti di vendere un bene di tua proprietà, anche se non il mutuo pendente non è stato saldato. Ovviamente, la banca potrà far valere i suoi diritti in caso di mancato pagamento, attraverso l’ipoteca o il pignoramento del bene.

A questo punto hai capito che è fondamentale risolvere, contestualmente alla vendita, ogni pendenza debitoria.

Metrocase, da oltre 15 anni, è al fianco di vuol vendere o comprare casa con competenza e professionalità. Se non vuoi incorrere in spiacevoli sorprese durante la vendita della casa con il mutuo in corso, contattaci per una consulenza personalizzata.

Le tre modalità per vendere casa con il mutuo in corso

Veniamo al dunque. Ecco le tre strade che puoi percorrere per vendere casa con il mutuo pendente.

  1. Estinzione del mutuo prima dell’atto: pagare in una sola volta la parte del capitale mancante. A meno che tu non abbia ricevuto una grande eredità o un’enorme somma di denaro per una vincita, che ti consentirebbero di avere la liquidità sufficiente per saldare in un’unica quota il versamento, è difficile che si verifichi questa ipotesi, che sarebbe poi la soluzione più facile e per te la più conveniente.
  2. Estinzione anticipata del mutuo: puoi estinguerlo al rogito, con la somma che hai ricavato dalla vendita. La banca può essere la tua, che stai vendendo, o quella di chi sta comprando la tua casa, specie se, per fare questa operazione, sta accendendo un secondo mutuo;
  3. Accollo del mutuo da parte del nuovo acquirente della tua casa: è una procedura sempre più utilizzata in Italia. In questo modo vendi la tua casa per cui stai ancora pagando il mutuo e chi ha deciso di acquistarla subentra tra te, che sei il proprietario dell’immobile, e la banca.  

Se vuoi vendere casa ad Alba, Canale d'Alba, Corneliano d'Alba, Poirino, Torino o Villanova d’Asti, scegli Metrocase. La tua agenzia immobiliare su misura.

Contatta senza impegno l’agenzia di zona, che ti saprà consigliare al meglio, grazie alla profonda conoscenza del mercato immobiliare locale.

Sei alla ricerca della casa ideale? Consulta i nostri immobili, siamo sicuri di avere la soluzione perfetta per te!

News correlate